STORIE SENZA CONFINE – Maurizio “orsorosso” Amendola

Storie senza confine è una raccolta di radiodrammi che parla di scrittori, poeti, suonatori, fotografi e registi intenti a girare il mondo con una domanda comune in testa: “Cosa ci faccio qui?”.

Abbiamo contattato Maurizio “Orsorosso” Amendola, lo scrittore dei radiodrammi, studente al secondo anno della scuola Holden di Torino, e gli abbiamo chiesto cosa si aspetta dal Gwenstival. “L’augurio spontaneo, dice Maurizio, “è che gli amici di Gwendalyn seguano la scia dei racconti di queste sette puntate e che la usino per regalarsi quaranta minuti di libertà, e che pensino di meritarsela, questa libertà. Fermi o in movimento, qualunque sia la strada che percorrano, o che ignorino. Quante donne spero di conquistare dopo il festival? Ci sono presagi sinistri nel cielo.”

Personaggio davvero ironico e simpatico Maurizio che, quando gli abbiamo chiesto di farsi una domanda, sapete cosa si è chiesto: “Cosa ci faccio qui?”

Potrete ascoltare Storie senza confine da lunedì a venerdì, dalle 17:00 alle 17:40.

NB